Ultima modifica: 18 maggio 2017

Proposte e idee

Visto il ruolo dell’ambiente scolastico come elemento attivo nei processi di apprendimento, del processo di innovazione indicato dalle Linee guida del MIUR (2013), ci porta a ripensare la scuola con spazi flessibili, utili anche in orario extrascolastico e per l’intera comunità.

In tale ottica si sta promuovendo lo sviluppo di nuove idee frutto delle diverse esigenze della didattica rivolta verso una metodologia sempre più laboratoriale.

Pertanto le bozze dei progetti di seguito illustrati graficamente sono il sunto di alcune delle esigenze dei plessi Fermi Sede e Fermi/Meucci Succursale, che andranno nei tempi e nei modi in seguito sviluppati dalle strutture comunali preposte per le necessarie approvazioni e i relativi stanziamenti.

  • Nel caso del plesso Fermi Sede si è pensato al progetto per la realizzazione di un aula esterna attrezzata con tavoli in legno da tenere all’aperto e di un pergolato, anch’esso in legno, da poter coprire eventualmente con un sistema di ombreggiatura removibile, utile alle classi dell’Istituto per un attività volta allo studio della natura attraverso l’osservazione e la sperimentazione diretta.
  • Per il plesso Fermi Succursale, vista la sempre crescente necessità di spazi flessibili utili all’aggregazione e alle attività laboratoriali, si è pensato di sfruttare parte del giardino per la realizzazione una nuova aula collegata all’edificio per mezzo di un corridoio. Quindi un nuovo ambiente di apprendimento, strutturato con arredi e attrezzature, grande abbastanza da ospitare anche più di una classe e utile a poter svolgere attività diverse, sia curricolari che extracurricolari.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi