Ultima modifica: 5 maggio 2015

Secondaria di primo grado Fermi

  Indirizzo: via Gherardi, 66 – 59100 Prato (PO)

  Telefono: 0574 470509

  Fax: 0574 464626

 Emailpoic820002@pec.istruzione.it

 Codice ministeriale: POMM005001

responsabile Responsabile di plesso: Di Filippo Nicola

facciata della scuola secondaria di primo grado Fermi

facciata della scuola secondaria di primo grado Fermi

Informazioni aggiuntive

Prima della riforma del 1962, che istituì la Scuola Media Unica, questo istituto dava il nome ad una Scuola di Avviamento professionale, ubicata nel centro storico di Prato. Con la riforma diventò una delle principali scuole medie della città, situata in via San Vincenzo. Alla fine degli anni Settanta fu trasferita nei locali dell’ex convento di Santa Caterina nell’omonima via. Raccoglieva un’utenza prevalentemente residente nella parte storica e nelle zone limitrofe all’antica cerchia muraria. Dell’istituto faceva parte anche il territorio di Iolo dove era sorta una sua succursale che rimase tale fino ai primissimi anni Ottanta.
Alla fine degli anni Settanta con lo sviluppo residenziale dell’area corrispondente alla parte settentrionale della città, la scuola si trasferì nell’attuale sede dove era stato costruito un nuovo e più funzionale edificio; nel gennaio del 1981 diventò la scuola del quartiere.
Il tessuto sociale, economico e culturale, anche se si è lentamente modificato, ha mantenuto una connotazione piccolo e medio borghese, che ha stimolato a diversificare più volte l’offerta didattico-formativa.
La richiesta di un tempo scuola più lungo, esigenza sollecitata da una parte dell’utenza, ha portato nei primi anni Ottanta all’istituzione del tempo prolungato; qualche anno dopo è stata accolta la domanda di un’altra lingua comunitaria, il Tedesco, da affiancare all’Inglese e al Francese (presenti nella scuola già da molti decenni). Ciò ha prodotto una varietà di scelte a cui è seguita, alla fine degli anni Ottanta, l’idea di attuare in due corsi una sperimentazione di bilinguismo (Inglese Tedesco), che ha precorso la Riforma Moratti del 2003. Questa occasione ha stimolato ancora di più ad ampliare l’offerta del bilinguismo: infatti dai primi anni Novanta si è affiancata anche la sperimentazione Inglese – Francese. Nel 2002 la scuola ha introdotto, accanto alle precedenti, la sperimentazione matematico-scientifica con un laboratorio pomeridiano quindicinale e obbligatorio (Progetto Leonardo).
Nel 2006 per le classi prime si è attuato in via sperimentale un Percorso laboratoriale pomeridiano quindicinale e obbligatorio di Italiano “Fiaba e Mito”; negli anni successivi nelle classi seconde si è svolto in ambito storico geografico il Percorso laboratoriale “A spasso nel tempo e nello spazio”.
La scuola “Fermi”si è sempre distinta per la sua capacità di unire la didattica tradizionale “il sapere” e quella laboratoriale “il saper fare”, favorendo le potenzialità di tutti.
Come momento di passaggio e di collegamento tra scuola primaria e secondaria di 2° grado, sono stati tenuti rapporti di continuità con entrambi i gradi di istruzione. Con la scuola primaria attraverso attività didattico-formative (laboratori scientifici, di ceramica, di poesia); con la scuola superiore, nell’ottica del prolungamento dell’obbligo scolastico fino a 16 anni, sono stati offerti e realizzati laboratori scientifici e di avviamento allo studio della lingua latina.
L’ attenzione ai bisogni di crescita dei preadolescenti ha portato a realizzare attività pomeridiane sul “sapere” e sul “saper fare”. Nell’anno scolastico 2010-11 sono stati potenziati alcuni laboratori (ceramica e sportivo) e, per la prima volta, sono stati attuati un laboratorio di Cinema ed animazione ed un altro di Canto corale.
La scuola si è fatta promotrice anche di eventi culturali come il Concorso di poesia “Versi tra i banchi”, aperto alle altre scuole del territorio, Mostre di lavori artistico-creativi, come in occasione dei 150 anni dell’Unità d’Italia.
L’iscrizione negli ultimi anni di alunni stranieri ha favorito il confronto con le altre culture ed ha stimolato positivamente il corpo docente a cercare soluzioni che affiancassero al recupero, consolidamento e potenziamento la loro alfabetizzazione.
Da sempre la scuola “Fermi” è aperta al territorio: ha costruito legami con i vari Enti, con le Associazioni culturali e umanitarie, con Agenzie Educative, con esperti di vari settori.
Dal settembre di questo anno è entrata a far parte del neo Istituto Comprensivo Prato Nord.

  Come raggiungerci: 

Loading
Centra mappa
Traffico
In bicicletta
Trasporti
Google MapsOttieni i Percorsi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi